06-07-2020
VADEMECUM ARBITRI CS 2020


VADEMECUM PER GLI ARBITRI designati nei CAMPIONATI A SQUADRE

Verificare che i campi , prima dell’inizio dell’incontro, abbiano tutti gli arredi permanenti posizionati secondo il protocollo FIT e siano presenti i necessari presidi per la sanificazione.

Panchine dei giocatori posizionate ai lati opposti del campo. La sedia per il capitano deve essere posizionata a 2 metri di distanza dalla panchina affinché si rispetti il dovuto distanziamento tra capitano e giocatore.
La panchina dalla parte della sedia dell’arbitro deve essere posizionata ad una distanza minima di 3 metri dal seggiolone.
Il capitano durante le fasi di gioco potrà non indossare la mascherina ma ogni volta che il giocatore ritornerà alla panchina durante i cambi di campo od in caso di trattamento medico o per qualsivoglia motivo, dovrà sempre indossarla.
Non è consentito alcun contatto fisico tra giocatori (in doppio) e tra il/i giocatore/i e il capitano.

Negli angoli del campo dietro le basi è opportuno posizionare 1 sedia (elemento su cui posare) affinchè, sempre nel proprio lato, i giocatori possano posare l’asciugamano. L’Arbitro verificherà sempre che ogni giocatore posi il proprio asciugamano sulla sedia corrispondente al proprio lato.

Verificare la presenza in campo di:
1 distributore di gel idroalcolico per ogni panchina e un ulteriore dispenser sotto la sedia dell’arbitro
1 prodotto disinfettante spray
Carta usa e getta
Cestino con un sacchetto di plastica per consentire la pulizia di panchine, sedie e rete.

Le palline verranno aperte dall’arbitro e posizionate (prima del pre match meeting), estraendole dal tubo senza toccarle, in entrambe i lati del campo nella T tra la centrale di servizio e la linea del servizio. Al termine del pre match meeting i giocatori le raccoglieranno da lì.
L’Arbitro porterà in campo i tubi necessari di palline, sulla base del cambio palle previsto, e ad ogni cambio palle dopo avere aperto il tubo e sempre senza toccarle, manderà le palline dalla parte del giocatore che ha diritto di servire con palle nuove.
Si sanificherà le mani con il gel, raccoglierà le palle usate anche toccandole per inserirle nel tubo ed una volta riposte si sanificherà nuovamente le mani e solo dopo salirà sulla sedia. Qualora abbia con sé i guanti usa e getta potrà indossarli prima di raccogliere le palline ed una volta riposte getterà i guanti nell’apposito cestino.
Porterà con se inoltre un tubo contenente palle di buona usura precedentemente sanificate, da utilizzare qualora sia necessario rimpiazzare quelle in gioco
Nel distribuirle, qualora dovesse essere necessario avrà sempre la medesima cura di non toccarle.
Nel caso in cui una palla vada fuori dal campo, per essere utilizzata nuovamente in campo, dovrà essere raccolta da persona che indossa i guanti altrimenti l’arbitro provvederà a rimpiazzarla con una pallina tra quelle che ha in dotazione, usata o nuova a seconda dei casi.

Durante il riposo al cambio di campo, qualora l’Arbitro abbia necessità di fare una qualsiasi comunicazione con il giocatore od il capitano che stanno dalla parte opposta alla sua sedia, scenderà dalla sedia ed andrà ad effettuare le proprie comunicazioni presso la panchina, sempre mantenendo una distanza di 2 metri. Prima di risalire sulla sedia o una volta sulla sedia, a seconda di ciò che torna più comodo, informerà il giocatore avversario di ciò che è avvenuto, mantenendo la medesima distanza.

L’arbitro durante le fasi di gioco, per quanto starà sulla sedia potrà tenere la mascherina sotto il mento o non indossarla ma tenerla sempre a disposizione.
Quando l’arbitro andrà a controllare il segno dovrà chiedere al giocatore di stare ad una distanza di almeno 2 metri da lui, altrimenti, se necessario, chiederà al giocatore di indicargli il segno ma dovrà poi assicurarsi che stia ad una distanza di almeno 2 metri da lui dando poi seguito alla normale procedura del BMI, ovvero punterà il segno lo leggerà e lo valuterà indicando la sua decisione di palla fuori o dentro.

Sul veloce o sulla terra qualora i giocatori si avvicinino alla sedia dell’Arbitro per parlargli, questi dovrà ricordare loro la necessità di mantenere la distanza di almeno 2 metri dalla sedia.

Al termine di ogni partita dovranno essere sanificati con prodotti idroalcolici:
le panchine dei giocatori, le sedie dei capitani, le sedie poste negli angoli del campo, il seggiolone dell’arbitro ed ogni altro arredo permanente che potrebbe essere stato toccato dal giocatore (ombrelloni, frigorifero ect.).
Gli addetti alla manutenzione dovranno obbligatoriamente indossare la mascherina ogni volta che entreranno in campo.
Qualora il circolo fornisca asciugamani, bevande energetiche oppure frutta, tali prodotti dovranno essere preventivamente imbustati.
Al temine della partita i giocatori si saluteranno tra loro e ringrazieranno l’arbitro con un gesto della racchetta.


Fisioterapista
Qualora sia presente e chiamato in campo dovrà indossare la mascherina e sanificarsi le mani prima e dopo aver toccato il giocatore. Il GA che sarà con lui dovrà indossare la mascherina e restare ad una distanza di almeno 2 metri.


PRE MATCH MEETING
Durante il PMM l’Arbitro starà a rete ed i giocatori, ognuno dal proprio lato del campo, dovranno stare sulla linea del servizio.

Durante il PMM l’arbitro dovrà ricordare ai giocatori:
1) Condizioni di gioco: numero di palle ed eventuale cambio previsto e/o sistemi di punteggio alternativi.
2) Sulla terra: In caso di richiesta di verifica di un segno il giocatore dovrà fermarsi immediatamente e chiaramente. Durante la verifica del segno mantenere la distanza di almeno 2 metri
3) Misure anti covid: Ricordarsi di igienizzare le mani ad ogni cambio di campo, posizionare l’asciugamano sulla sedia posta dal lato della propria panchina, passarsi la palla utilizzando la racchetta, a fine partita il saluto non dovrà essere effettuato tramite la stretta di mano

In qualsiasi altro frangente, ed al pari di tutti coloro i quali saranno presenti all’interno del Circolo, tutti gli Udg dovranno indossare sempre la mascherina.
DOWNLOAD VIDEO PRE MATCH MEETING

24-06-2020
RIPRISTINO SGAT


Si comunica che lo SGAT ha ripreso il corretto funzionamento.

23-06-2020
SGAT IN MANUTENZIONE


Si informano tutti gli Ufficiali di Gara che lo SGAT è attualmente in manutenzione e pertanto è impossibile operare all'interno. Gli UdG che necessitano di redigere i tabelloni di un Torneo lo dovranno fare su carta ed esporli al Circolo o su eventuale sito web del Circolo. Lo stesso dicasi per gli orari di gioco.

Ci scusiamo per il disguido e auspichiamo in una celere ripresa delle funzionalità.

20-06-2020
PROTOCOLLO RIPRESA CAMPIONATI A SQUADRE


Il allegato il protocollo da seguire per la ripresa dei campionati a squadre
Download allegato

19-06-2020
PROTOCOLLO RIPRESA COMPETIZIONI INDIVIDUALI


Il allegato il protocollo da seguire per la ripresa delle competizioni individuali
Download allegato

13-05-2020
SCOMPARSA PIERLUIGI PISSI


Un saluto affettuoso a Pierluigi Pissi, che ci ha lasciato in questi giorni, grande appassionato del nostro mondo e fedele amico di tante edizioni del nostro “Foro Italico”.
I tuoi cari amici del FORO

12-04-2020
BUONA PASQUA


Con l’auspicio di rivederci presto in campo e riprendere con immutata passione il nostro amato “TENNIS” Auguriamo a Tutti gli Ufficiali di Gara una Serena Pasqua!
Tanti Auguri a tutti Voi!
Un abbraccio
Ufficio Ufficiali di Gara FIT e CCUG

10-03-2020
DPCM DEL 9 MARZO 2020


Invitiamo tutti gli ufficiali di gara ad attenersi alle disposizioni contenute nel decreto. A tal riguardo tutti coloro che avevano un torneo o campionato in essere sarebbe bene pubblicassero un orario di gioco con indicata la sospensione del torneo fino a nuova comunicazione.
Download allegato

09-03-2020
SCOMPARSA FAUSTO MARCHESINI


Con immenso dolore annunciamo la scomparsa del nostro caro collega Fausto Marchesini, che tanto ha dato al nostro sport ed in particolare al nostro settore in termini di dedizione, passione e capacità.
Ci uniamo al dolore della Famiglia e dei colleghi a Lui più vicini.

05-03-2020
DPCM DEL 4 MARZO 2020


DPCM del 4.3.2020

Art.1, lettera C

Nei comuni diversi di cui all’allegato 1 al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 1° marzo 2020, e successive modificazioni, resta consentito lo svolgimento degli eventi e competizioni, nonché delle sedute di allenamento degli atleti agonisti, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, all’aperto od al coperto. (si vedano riferimenti agli oneri del Circolo e delle associazioni sportive specificate all’interno del decreto art.1, c).

Lo sport di base e le attività motorie in genere, svolte all’aperto ovvero all’interno, sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possibile consentire il rispetto della raccomandazione di cui all’allegato 1, lettera d).
Download allegato

03-03-2020
MANUTENZIONE SGAT


In data odierna nell'ora compresa tra le 18.00 e le 19.00 lo SGAT verrà messo in manutenzione e pertanto vi invitiamo ad evitare il suo utilizzo. Grazie per la collaborazione.

02-03-2020
AGGIORNAMENTO - DPCM 1 MARZO 2020 EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19


In data 1 marzo 2020 è stato adottato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri recante ulteriori disposizioni attuative del decreto legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Con riferimento alle previsioni in materia di sport di cui all'art. 2, si precisa quanto segue.
L'art. 2, comma 1, lettera a), ha disposto la sospensione sino all'8 marzo 2020, nelle Regioni Emilia Romagna, Lombardia e Veneto e nelle province di Pesaro e Urbino e di Savona, degli eventi e delle competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, facendo tuttavia salvo, nei comuni diversi da quelli indicati all'allegato 1 dello stesso decreto, lo svolgimento dei predetti eventi e competizioni e delle sedute di allenamento degli atleti tesserati agonisti, all'interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse.

Si raccomanda di adottare misure organizzative tali da garantire agli atleti la possibilità di rispettare, negli spogliatoi, la distanza tra loro di almeno un metro.

La sospensione prevista dal successivo art. 2, comma 3 dell'attività di palestre, centri sportivi, piscine e centri natatori, riguarda soltanto lo sport di base e l'attività motoria in genere, svolta all'interno delle predette strutture ed è limitata alla Regione Lombardia e alla Provincia di Piacenza.

02-03-2020
DPCM 1 MARZO 2020 EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19


In allegato il link al decreto del Presidente del Consiglio che recepisce e proroga alcune delle misure per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19.

Misure applicabili nella regione Lombardia e nella provincia di Piacenza
In tali territori si applica altresì la misura della sospensione delle attività di palestre, centri sportivi, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali (fatta eccezione per l'erogazione delle prestazioni rientranti nei "livelli essenziali di assistenza"), centri culturali, centri sociali, centri ricreativi.
Download allegato

26-02-2020
DP CM 25 FEBBRAIO 2020 CORONAVIRUS: EMILIA ROMAGNA, FRIULI VENEZIA GIULIA, LOMBARDIA, VENETO, LIGURI


Dando seguito al Decreto del Presidente del Consiglio Dei Ministri 25 febbraio 2020, le cui disposizioni producono il loro effetto immediatamente e sono efficaci fino al 1° marzo 2020 compreso, si evidenzia che le competizioni e le sedute di allenamento, all’interno degli impianti sportivi, possono riprendere A PORTE CHIUSE (sarà consentita la sola presenza dei giocatori e degli Ufficiali di gara designati) in tutti i comuni ad eccezione:

LOMBARDIA:
1) BERTONICO
2) CASALPUSTERLENGO
3) CASTELGERUNDO
4) CASTIGLIONE D’ADDA
5) CODOGNO
6) FOMBIO
7) MALEO
8) SAN FIORANO
9) SOMAGLIA
10) TERRANOVA DEI PASSERINI

VENETO:
1) VO’

IN QUESTI COMUNI IN ELENCO RIMANE IL DIVIETO TOTALE DI DISPUTA DELLE MANIFESTAZIONI SPORTIVE.
Download allegato

23-02-2020
STOP ALLE ATTIVITA' SPORTIVE IN LOMBARDIA E VENETO


Il CdM ha sospeso tutte le manifestazioni sportive che si disputano in Lombardia e Veneto.
Su indicazione del Consiglio dei Ministri, il CONI invita le FSN, DSA e EPS a sospendere per la giornata di domenica 23 febbraio tutte le attività sportive in programma nelle regioni di Lombardia e Veneto.
Il ministro dello Sport Spadafora ha inviato una lettera al presidente del Coni Malagò in cui chiede "di farsi interprete presso tutti i competenti organismi sportivi dell'invito del governo a sospendere tutte le manifestazioni sportive di ogni ordine e grado e disciplina (quindi anche la Serie A di calcio) previste nelle Regioni Lombardia e Veneto per la giornata di domenica 23 febbraio". L'invito, come specificato nella stessa lettera, non è da estendere alle squadre delle due regioni colpite impegnate in trasferta, "salvo che i medesimi atleti provengano dalle aree indicate come focolai del contagio. Sono undici i Comuni del lodigiano e del Veneto interessati dall’emergenza coronavirus e dai relativi provvedimenti delle autorità per impedire la diffusione del virus. Ecco l’elenco completo. In Veneto: Vo’ Euganeo. In Lombardia: Codogno, Castiglione d’Adda, Casalpusterlengo, Fombio, Maleo, Somaglia, Bertonico, Terranova dei Passerini, Castelgerundo e San Fiorano. Saranno, a tutti gli effetti zone rosse: non si entra e non si esce.

12-02-2020
DISCIPLINA DEI RIMBORSI SPESE


Si ricorda a tutti gli Ufficiali di gara impegnati in eventi Federali che la richiesta della diaria e del rimborso delle spese di viaggio, eventuali, deve essere presentata tassativamente entro 10 giorni dalla data in cui è terminato l’evento.

11-02-2020
PADEL IN SGAT


A decorrere dalla data odierna tutti i Tornei e le manifestazioni a squadre di PADEL devono essere gestite nello SGAT ad eccezione delle manifestazioni per le quali è previsto l’utilizzo dei gironi.

08-01-2020
MODULISTICA


Si comunica che è stata pubblicata la modulistica revisionata ed aggiornata.

08-12-2019
ORARI DI GIOCO


Dalla data odierna sarà obbligatorio caricare sullo SGAT, e sarà visibile sul PUC, l' orario di gioco giornaliero previsto nei tornei. Il Giudice Arbitro, all' interno della propria pagina in SGAT, nella riga corrispondente al torneo nel quale è designato, troverà una nuova icona, l' ultima, di colore verde. Cliccando sopra si aprirà una finestra all' interno della quale sarà obbligatorio caricare l' orario di gioco. I successivi caricamenti rispetto all' ultimo, sovrascriveranno i precedenti. L'ultimo caricato sarà sempre quello visibile sul PUC è pertanto vi invitiamo a verificare sempre l' effettiva pubblicazione.
All'interno dell' icona verrà mantenuto l' archivio degli orari di gioco giornalieri di tutto il torneo.
Tutorial

02-08-2019
DISSERVIZI SGAT


Vi informiamo che a seguito degli aggiornamenti imposti da Microsoft per il cambio di piattaforma allo SGAT, i disservizi attualmente presenti potrebbero protrarsi per tutto il fine settimana.
In merito agli iscritti nei tornei, le liste dei partecipanti potrete trovarle sul PUC fino alle ore 05.30 di giovedì 01 agosto, momento in cui i giocatori non hanno più avuto la possibilità di iscriversi attraverso il PUC. La lista degli iscritti creatisi fino a quel momento potrete scaricarla accedendo al torneo tramite il PUC.
Qualora il torneo per il quale siete designati non sia visibile sul PUC, vi invitiamo ad informarci immediatamente.
Nei tornei in cui la scadenza delle iscrizioni fosse il 30 o 31 luglio, qualora non siate riusciti a redigere i tabelloni attraverso lo SGAT, dovrete procedere manualmente.
Per i tornei la cui scadenza fosse il 01 agosto o successiva, essendo certi di avere tutte le iscrizioni (prese attraverso canali diversi dal PUC), la redazione dei tabelloni avverrà comunque manualmente.
Per i tornei la cui scadenza fosse il 01 agosto o successiva, ma con iscrizioni attraverso il PUC, come già detto in precedenza, troverete sul PUC la lista degli iscritti fino alle ore 05.30 del giorno 01 agosto e vi chiediamo di integrarla accettando iscrizioni pervenute attraverso altri canali (email al circolo o iscrizioni telefoniche). Vi chiediamo inoltre di prendere in considerazione la possibilità di posticipare la scadenza delle iscrizioni di 1/2 giorni qualora, dato il disguido, questo possa agevolare l’accoglimento delle iscrizioni dei giocatori.

Si ricorda a tutti gli UdG di controllare le classifiche dei giocatori utilizzando l’apposita funzione sul portale UDGFIT ed inoltre di verificare sempre tutte le tessere dei giocatori prima della discesa in campo prestando la massima attenzione alla validità del certificato medico. Qualora non dovesse essere possibile la lettura della tessera attraverso il QR Code, vi preghiamo di far firmare la liberatoria che, SOLAMENTE IN QUESTO CASO, non dovrà essere accompagnata dalla tassa prevista.



Regolamenti Federali

 

Campionati Affiliati Tennis


 
 

Campionati Affiliati Beach Tennis e Paddle

 

Campionati Italiani Individuali Tennis


 
 

Circuito Nazionale Giovanile Individuale

 

Campionati Italiani Beach Tennis e Paddle


 
 

Open BNL

 

Circuito Trofeo Kinder


 
 

Campionati Giovanili a Squadre

 

Circolari Attività Under 10


 
 

Campionati Veterani a Squadre

 

Varie


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Federazione Italiana Tennis - P. IVA 01379601006 - Powered by CTWare.it